Telefono024042708

Traslocare da Milano direzione nord Europa

Blog

La notizia di questi giorni, battuta dal New York Times narra di una emigrazione, di sola andata, verso i paesi più ricchi del Nord Europa.

traslochirusso-traslocare-milano-direzione-nord-europa

Tale emigrazione coinvolge le nazioni più in difficoltà economica: Grecia, Portogallo, Italia e Spagna. La perdita di competitività nello sviluppo economico e nella capacità di generare nuovi posti di lavoro porta a considerare sempre più l’ipotesi di Traslocare all’estero per ricercare un migliore tenore di vita.

In Italia il viaggio coinvolge anche i cittadini delle grandi città con grande densità abitativa.
Milano e Roma in primis. Il trasloco da Milano verso l’estero non è più un’ipotesi ma a volte una necessità.

I dati snocciolato da Study Portals mettono in evidenza come il primo passo verso il Trasloco da Milano all’estero parte dalla considerazione di non potersi inserire positivamente e stabilmente nel mercato del lavoro dopo aver anche svolto studi di rilievo.
Infatti, il primo passo verso quella che nella storia viene definita “diaspora” sta sempre più coinvolgendo intere fasce di popolazione: giovanissimi e giovani che si affacciano per la prima volta sul mercato del lavoro. Il trasloco all’estero riguarda in maggior misura gli studenti universitari ma non solo.

La spinta verso l’estero è conseguenza di un progetto che da anni permette agli universitari di traslocare all’estero. Parliamo del progetto Erasmus, progetto d’intergrazione europeo nato con l’intento di creare un’identità comune, appunto europea. Il progetto Erasmus, nato ben venticinque anni fa, ha permesso a molti studenti e non solo di Traslocare da qualsiasi università italiana verso mete universitarie all’estero.

Quindi, traslocare non solo fisicamente ma anche psicologicamente all’estero per confrontarsi con un mondo professionalizzante.